Pur essendo una città con meno di 1 milione di abitanti, per la precisione 730 mila, Francoforte sul Meno, che prende il secondo nome dal fiume che attraversa la città, è una delle più importanti aree ella Germania, subito dopo Berlino, e ha una certa rilevanza anche in Europa: ha la borsa più forte dell’UE, è la sede della BCE e, a livello industriale, è una delle più importanti al mondo. L’area finanziaria chiamata “Mainhattan” ospita grattacieli come la Commerzbank, con 259 metri; il MesseTurm, con 257 metri di altezza, e altre torri che superano anche i 200 metri. Questo sguardo alla modernità si combina con la conservazione delle aree più antiche come il centro storico, che ha avuto un’attenta rivalutazione dove si trova la famosa piazza Römer.

Francoforte è ben collegata con l’Europa e il resto del Mondo grazie ai collegamenti aerei, ferroviari e, soprattutto, alla rete di strade e autostrade. Arrivate a Francoforte è facile per tutti i paesi limitrofi, sia che viaggiate in aereo che in macchina. Il periodo migliore per visitare la città è tra aprile e ottobre, per via del clima più mite nonché per la presenza di rinomati festival in città.

In questo articolo vediamo le migliori zone dove dormire a Francoforte, tutte le località strategiche per risparmiare tempo e denaro durante la vostra vacanza. 

Le migliori zone dove alloggiare a Francoforte

Le migliori zone dove soggiornare a Francoforte è il centro storico Innenstadt e la sua area circostante dove si dislocano i quartieri di Altstadt, Bahnhofsviertel, Gutleutviertel, Westend, Gallusviertel o Sachsenhausen. E’ qui infatti che si riunisce la più alta densità di strutture ricettive come hotel, bed and breakfast, boutique hotel e ostelli. Francoforte offre alloggi per tutte le tasche e i prezzi variano soprattutto in base alla zona dove decidete di stare. Se prenotate in modo strategico potrete dormire nel centro di Francoforte con soli 50€ a notte. Ma vediamo i quartieri di Francoforte uno ad uno per capire la zona migliore dove dormire.

Dormire nel Centro storico di Francoforte – Altstadt

Questo piccolo quartiere corrisponde al centro storico di Francoforte, un’area di meno di un chilometro quadrato con un grande afflusso turistico. Questa zona è dove si concentrano la maggior parte di musei e palazzi storici, e, come succede nella maggior parte delle località turistiche, è il quartiere meno prediletto dai francofortesi.

Il centro storico di Francoforte non è stato modernizzato, ha resistito alla gentrificazione delle zone circostanti ma, nonostante ciò, l’area è ben collegata con la metropolitana, soprattutto i viali principali come Mainkai e Berliner Street, a nord del quartiere. Inoltre, tre ponti collegano Altstadt con il distretto di Sachsenhausen, sul lato sud della città, di cui dobbiamo evidenziare il Puente de Hierro pedonale.

A livello turistico, la zona più visitata è la piazza Römer, il cuore di Francoforte sin dal Medioevo e il luogo dove si tiene il mercato. Oggi ospita uno dei migliori mercatini di Natale in Europa, oltre a edifici come il Römer, il municipio, le case in legno del Römerberg, la Chiesa di San Nicola o la Fontana della Giustizia. Oltre alla piazza, è consigliabile visitare questi edifici storici:

  • la Collegiata di San Bartolomé, del IX secolo e luogo di incoronazione degli imperatori;
  • la chiesa Paulskirche, un tempo tempio protestante che divenne nel 1848 (solo per un anno) nel parlamento della confederazione delle regioni germaniche;
  • Musei come il Die Schirn, quello della storia o quello antropologico, e la casa natale di Goethe, a nord-ovest.

Ad Altstadt c’è anche uno dei più pittoreschi ristoranti tedeschi: l’Haus Wertheym dove si possono gustare i tipici crauti e, naturalmente, le famose salsicce affumicate di Francoforte accompagnate dal tradizionale sidro di vino. Verso sera, l’area si anima è si riempie di vita grazie ad alcuni pub e locali dove godersi la vita notturna di Francoforte.

Questa zona è una delle migliori dove dormire a Francoforte: si ha tutto alla portata di mano e si è in prossimità dei luoghi di interesse turistico. Per quanto riguarda le sistemazioni, sono poche e tutte in edifici storici, che le rende molto care con prezzi medi di circa 100 euro a notte.

Alloggi in offerta nel centro storico

Dormire a Innerstadt

Innenstadt è il “centro città” di Francoforte, e confina con Altstadt nord. Questa zona è circondata da piacevoli giardini tra cui il Bethmannpark e il Bockenheimer Anlage e un grande viale circolare che raggiunge il fiume, facilitando i collegamenti con i mezzi di superficie. A differenza di Altstadt, questa località è più densa per numero di abitanti grazie al mix di edifici storici e moderni che rende più accessibile Francoforte per chi ci lavora. Essendo una zona centrale i prezzi degli alloggi restano alti, ma il numero di strutture ricettive è molto più elevato rispetto al centro storico.

All’interno di questa zona, la prima cosa da notare è la sua area occidentale, dove sorge il rinomato rione Mainhattan. Qui si trovano diversi grattacieli e, tra tutti, la vale la pena salire sulla Main Tower. Dovrete pagare il biglietto ma possiamo dire che ne vale la pena: una volta in cima potrete ammirare la città da ben 200 metri di altezza.

In questa zona c’è anche Alter Oper, uno dei migliori teatri d’opera della città e del XIX secolo e nei paraggi anche il Museo ebraico. Per gli amanti dello shopping, vi consigliamo di visitare Goethestrasse, Zeil Street e il centro commerciale MyZeil. Sempre su questa strada c’è un buon numero di ristoranti e locali dove fermasi per bere qualcosa. Anche qui la vita notturna è molto animata, soprattutto nei dintorni di Zeil Street.

Dormire in questa zona di Francoforte è sicuramente una delle prime scelte. I prezzi delle sistemazioni sono abbastanza alti ma la scelta è più ampia rispetto il centro storico. La prossimità con le attrazioni turistiche è a misura d’uomo e la vita notturna è animata.

Alloggi in offerta a Innenstadt

Dormire a Bahnhofsviertel

Considerato il “quartiere a luci rosse” di Francoforte per la sua offerta di svago, il distretto Bahnhofsviertel in passato era una zona industriale con le case dei lavoratori nelle vicinanze, fino a quando, all’inizio degli anni 2000, venne rinnovato per diventare oggi un luogo molto turistico con molti bar, caffetterie, ristoranti e un buon numero di hotel e ostelli a prezzi convenienti.

Locato a due passi della stazione ferroviaria centrale di Francoforte, Bahnhofsviertel è sempre nel centro di Francoforte e le zone di Altstadt e Innenstatdt sono raggiungibili a piedi. Per spostarvi potrete usare i mezzi di superficie della città, compreso il tram turistico che attraversa il distretto.

Le attrazioni culturali che troviamo a Bahnhofsviertel sono diverse, tra cui:

  • The English Theatre.
  • il Museo Hammer – un piccolo spazio creato dallo scultore Oskar Mahler
  • La Galleria Acac – che promuove artisti locali.

Per quanto riguarda lo shopping, la strada più dinamica è Kaiserstrasse, che ha un mercato settimanale e una varietà di negozi. Il punto di forza di questo quartiere è la sua offerta gastronomica (molto internazionale) e la vita notturna.

Se state cercando un luogo vivace con tanto divertimento e locali dove uscire la sera, restando vicino al centro di Francoforte e ottimamente collegato, questo quartiere è un’opzione eccellente dove soggiornare a Francoforte.

Alloggi in offerta a Bahnhofsviertel

Dormire a Gutleutviertel

Tra i binari della stazione centrale di Francoforte e il fiume Meno, a ovest di Bahnhofsviertel, troviamo il quartiere Gutleutviertel, fino a poco tempo fa un quartiere prettamente industriale della classe operaia, che gradualmente sta cambiando grazie a una strategia che punta sul turismo.

Infatti, oggi, questo distretto è noto per i ristoranti e i bar eleganti e moderni, molti dei quali con tavoli all’aperto lungo il fiume Meno a Marina Westhafen e vista sulla torre cilindrica di vetro Westhafen.

La zona è inoltre apprezzata da chi fa jogging e dai ciclisti grazie ai sentieri che si estendono lungo il fiume. Complessi di appartamenti di lusso in edifici portuali convertiti conferiscono all’area un’elegante stile post-industriale. Ci ha ricordato la zona Confluence a Lione.

Di natura residenziale, tuttavia, la maggior parte degli alloggi (non molti) si trovano ad est, vicino all’ingresso della Stazione Centrale.

Una delle attrazioni del quartiere è la Torre di Westhafen, di fronte al fiume e alta 112 metri. La sua forma cilindrica è ispirata al bicchiere di sidro di Francoforte. Accanto a questa torre, in un piccolo parco, c’è una mostra di graffiti all’aperto molto interessante e, non lontano, il molo di Westhafen, dove è stato costruito un complesso per ospitare eventi di ogni genere sulla riva del fiume.

Poco distante dalla torre si trova uno degli edifici più emblematici del quartiere: il Gutleutkaserne, costruito nel XIX secolo e adibito a caserma militare fino al 1994, quando divenne un edificio pubblico dopo un importante rinnovamento.

Un po’ più a ovest, di fronte al fiume, c’è un altro luogo molto interessante: il Sommerhoofpark o Summer Park del  XIX secolo – un parco privato che oggi è pubblico e protagonista in alcuni libri e dipinti.

Alloggiare in questa zona è l’ideale come punto base per visitare la città. La sua prossimità con il centro storico e i quartieri adiacenti permettono di spostarsi a piedi o con i mezzi di superficie che coprono ben tutta la città.

Alloggi in offerta a Gutleutviertel 

Dormire a Gallusviertel

Locato a nord di Gutleutviertel e della stazione ferroviaria, il Gallusviertel è una zona commerciale e residenziale, ma, prima della massiccia gentrificazione, fu il polo industriale della città dove si lavorava il ferro e sede degli artigiani.

Oltre ad avere una fermata del treno che permette di raggiungere il centro facilmente, in zona ci sono diverse fermate del tram collegate con l’est e l’ovest della città.

Le zone che sicuramente sono il fiore all’occhiello di Gallusviertel sono principalmente due:

  • la Torre 185, con un ristorante e un bar chic in cima, a 200 metri di altezza.
  • il Skyline Plaza, grande complesso commerciale, di ristorazione e negozi di moda.

Come attrazioni culturali troviamo il Gallus Theatre, in Kleyerstrabe Street.

I magazzini e le fabbriche convertiti ospitano teatri e locali per la musica, mentre eleganti condomini condividono lo spazio con i moderni edifici per uffici.

Per quanto riguarda il soggiorno a Francoforte in questa zona, l’area attorno all’incrocio tra Mainzer e Highway 44 offre una buona gamma di alloggi, oltre ai dintorni di Europa-Allee. Ideale per chi ama le zone moderne, la vita notturna con tutto alla portata di mano.

Alloggi a Gallusviertel

Dormire a Westend

Il quartiere Westend si compone di due quartieri (nord e sud) per ragioni amministrative ed è una zona abbastanza ricca di Francofortes. È ben collegato al centro storico attraverso Bockenheimer Avenue, e anche vicino alla stazione centrale di Francoforte.

Le sue principali attrazioni è il campus universitario Goethe, nel Westend-nord con il suo Giardino Botanico, uno dei più grandi del paese. Ma è necessario citare anche famoso Giardino delle Palmeras; l’enorme Grüneburgpark e il Museo naturale di Senckenberg.

È anche interessante visitare la parte del Westend all’interno del distretto finanziario dove sorge la torre di Westend, con 208 metri; il Messeturm, 255 metri o le torri gemelle della Deutsche Bank, con 155 metri ciascuna.

Per quanto riguarda lo shopping, predominano le boutique, soprattutto a nord di Bockenheimer Street. Nella strada menzionata è dove ci sono anche più ristoranti.

Alloggiare in questa zona è sicuramente strategico per la location limitrofa al centro storico e alla stazione ferroviaria. Il quartiere non gode di attrazioni culturali, ma è ben tenuto e la maggior parte delle strutture ricettive sono di lusso.

Alloggi a Westend

Dormire a Bornheim

Il bizzarro Bornheim, simile a un villaggio, è noto per il suo municipio barocco e i suoi edifici in legno che ospitano ristoranti e accoglienti taverne di mele, tra cui l’antica Apfelwein Solzer. La vivace Berger Strasse è l’arteria principale, fiancheggiata da negozi e caffè, e ospita un mercato agricolo bisettimanale. La zona è anche nota per i suoi jazz club e luoghi di cultura indie per teatro e commedia.

Questo quartiere è molto caratteristico e sicuramente negli ultimi anni sta suscitando una curiosità nei confronti di tanti turisti. Tuttavia, non vi consigliamo di alloggiare in questa zona per un primo soggiorno a Francoforte.

Alloggi in offerta a Bornheim 

Dormire a Sachsenhausen

Separata dal fiume Meno da tutti gli altri quartieri, a sud del centro di Francoforte troviamo il distretto Sachsenhausen. Con un numero di alloggi inferiore rispetto alla zona settentrionale, i prezzi sono ragionevoli e si possono trovare sistemazioni a € 50 a notte.

Sachsenhausen è noto per Museumsufer, una complesso museale situato lungo il fiume che esplorano l’arte, l’architettura, i film e la storia ebraica. Per citarne alcuni: il Museo delle Arti Creative, la Scultura nella Villa Liebieghaus o lo Städel. La zona ospita anche pub con il tipico sidro di mele, oltre a un mix di bar notturni, club e ristoranti con cucina tedesca. 

Alloggiare qui è un’ottima alternativa al centro storico, con sicuramente meno turisti e più gente locale, è molto ben collegato con i mezzi di trasporto pubblico: raggiungere il centro è una questione di minuti.

Alloggi in offerta a Sachsenhausen

Dormire vicino all’aeroporto

Situato a circa 10 chilometri a sud-ovest del centro, si trova l’aeroporto di Francoforte. Qui il prezzo degli alloggi potrebbe essere elevato. Al contrario, nella vicina città di Kelsterbach, le tariffe degli hotel sono più economiche.

Consigliato di soggiornare vicino all’aeroporto solo se necessario.

Alloggi vicino all’aeroporto di Francoforte

[Voti: 1   Media: 5/5]

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata