Tra le mete turistiche più gettonate della Grecia vi è l’arcipelago delle isole Cicladi, il cui fiore all’occhiello è la splendida isola di Santorini: plasmata in modo permanente da un’eruzione vulcanica nel XVI secolo a.C., l’isola ha oggi una forma semicircolare, e dalle sue alture si può ammirare la caldera, ossia uno spettacolare cratere sottomarino. L’isola conta all’incirca 13.000 abitanti, molto più piccola Malta, ma il suo fascino è così seducente che ogni anno attira mediamente 2 milioni di turisti. Per questo motivo le autorità dell’isola stanno cercando di limitare l’afflusso delle navi da crociera: si può dedurre dunque che durante l’alta stagione i prezzi degli hotel raggiungono spesso le stelle.

Se avete in programma una rilassante vacanza in questa perla del Mar Egeo, è utile conoscere le varie zone dell’isola in maniera tale da identificare il luogo giusto dove alloggiare, e magari risparmiare qualcosa!

Vediamo in dettaglio le migliori zone dove dormire a Santorini

Dormire a Oia

Situata all’estremo nord dell’isola, Oia è l’altra città principale di Santorini, arroccata in cima ad una meravigliosa scogliera panoramica. Nota per le tipiche case bianche incastonate nei faraglioni, la città offre infiniti tramonti, oltre ad alcune interessanti attrazioni: il Museo Marittimo, che racconta la millenaria storia navale dell’isola, e le rovine del Castello Bizantino.

Possiamo definire Oia è uno dei posti più idilliaci in cui soggiornare a Santorini. Certo, stare qui ha un prezzo. Oia è la zona più costosa dell’isola. In questa città ci sono ristoranti e caffetterie di ogni genere, con menu economici e cibo locale. Qui troverai anche molti turisti (a volte diventa un po’ caotico, soprattutto al tramonto) che cercano di catturare il momento perfetto o fare shopping nei negozi di lusso della zona.

Per quanto riguarda i trasporti pubblici, ci sono autobus che ti portano a Fira durante il giorno, ma molti visitatori preferiscono noleggiare un veicolo per spostarsi sull’isola.

Per trovare un alloggio economico a Oia, dovreste prenotare con molti mesi di anticipo, perché gli hotel e gli appartamenti economici si riempiono rapidamente in quanto è la destinazione più richiesta sull’isola.

In bassa stagione la notte di un hotel parte per € 50, ma in alta stagione tutti i prezzi salgono e un hotel a 2 stelle raggiunge € 100 a notte.

Come a Fira, la capitale di Santorini, anche Oia è ricca di hotel di lusso, vere e proprie ville con piscine che si affacciano alle migliori viste dell’isola. I prezzi degli hotel a Oia superano spesso quelli di Fira, ma se siete fortunati e avete la pazienza di cercare tra i numerosi residence della zona, potreste riuscire a risparmiare parecchio. 

Se il vostro sogno è rimanere a Oia ma il vostro budget non lo consente, potete provare Finikia, una piccola città che può essere raggiunta a piedi da Oia. I suoi prezzi sono molto più economici ed è una città residenziale molto tranquilla, con un aspetto tradizionale e familiare. Se ti piace il sole e il turismo balneare, in pochi minuti raggiungi Oia e le vicine spiagge di sabbia nera.

VEDI ALLOGGI IN OFFERTA A OIA

Dormire a Fira, la capitale di Santorini

Capoluogo dell’isola, Fira è il maggiore snodo commerciale ed è situata su di una scogliera a picco sulla caldera del vulcano Thera. La città offre diverse attrazioni, tra cui:

  • il Museo della Thera Preistorica che espone reperti dell’Età del Bronzo;
  • la Cattedrale Metropolitana Ortodossa;
  • oltre a numerosi negozi e locali (anche notturni) che servono ottimo vino bianco e specialità di pesce fresco.

Fira si trova quasi al centro di Santorini, e dunque rappresenta un’ottima base se avete intenzione di visitare l’isola in lungo e in largo. È una città con una vasta gamma di hotel e molte attrazioni turistiche, autonoleggio, negozi e ristoranti a prezzi convenienti. Negli uffici turistici è possibile acquistare i biglietti per il traghetto e biglietti per eventi.

La cosa buona di questa località è che hai tutto a portata di mano, comprese le spiagge che sicuramente avrai visto in cartolina o sul web. Lo svantaggio di alloggiare a Fira è che è molto frequentata, sia di giorno che di notte per la sua vita notturna, quindi assicurati che il tuo hotel sia in una zona tranquilla della città.

Qui i prezzi per una camera doppia in alta stagione si aggirano intorno ai 300 euro a notte, mentre nella bassa stagione scendono mediamente intorno ai 100 euro.

VEDI ALLOGGI IN OFFERTA A FIRA

Dormire a Firostefani

Meno di un chilometro a nord del centro storico di Fira, si trova il tranquillo villaggio di Firostefani: considerato il “tetto” dell’isola in quanto autentico punto panoramico sulla caldera, questo pittoresco villaggio conserva un fascino che lo rende tranquillo e romantico, essendo anche molto meno turistico del capoluogo. Luogo ideale per ammirare gli ipnotici tramonti dell’isola, Firostefani conserva un’incantevole chiesetta dalla facciata gialla: quella della Vergine di Agios Theodoris.

La sua posizione centrale è particolarmente interessante se si dispone di un proprio veicolo per spostarsi sull’isola, sebbene a Firostefani ci siano fermate di autobus. In questa città c’è una buona offerta gastronomica, con piatti locali e diverse caffetterie con vista sul mare. Di notte potete riposare tranquillamente, poiché non c’è molta vita notturna.

I prezzi degli alloggi a Firostefani sono competitivi come quelli di Imerovigli, che vediamo di seguito, anche se c’è meno offerta perché è una piccola città. In alta stagione una notte di alloggio può costare circa € 80 o € 90 in un appartamento e circa € 150 in un hotel. 

Se state cercando un alloggio a Santorini, nella zona di Firostefani e viaggiate in bassa stagione, dovreste tener conto del fatto che molte sistemazioni chiudono nei mesi invernali e la zona rimane con poca offerta di hotel.

VEDI ALLOGGI IN OFFERTA

Dormire a Imerovigli

Tra Oia e Fira, dopo circa due chilometri da quest’ultima ci si imbatte nella località di Imerovigli: conosciuta come “il balcone sull’Egeo”, anche da qui si godono panorami mozzafiato sul Mar Egeo e sulle piccole isole dell’arcipelago. Le tradizionali case squadrate e bianche si affacciano sulla caldera disposte ad anfiteatro, ed è possibile visitare un paio di affascinanti chiese: quella di Ai-Stratis e il monastero di San Nicola. Imerovigli custodisce inoltre i resti di un castello veneziano del 1207.

È una città meno affollata di Oia o Fira ma con viste altrettanto magnifiche rispetto agli altri villaggi. Imerovigli è la località nota per essere un posto romantico per coppie e viaggi di nozze. Qui troverai numerosi ristoranti e bar, ma chiudono presto perché non c’è una gran vita notturna, ma è ben collegata tramite la linea degli autobus con le altre città di Santorini.

A Imerovigli le sistemazioni sono un po’ più economiche rispetto a Oia o Fira, quindi se hai un budget più limitato o preferisci luoghi meno turistici, questa è una buona opzione per alloggiare a Santorini.

Gli hotel della zona hanno prezzi abbordabili. Nella media stagione una notte in hotel è di circa € 40 e una mezza pensione può costare circa € 40 a notte. Ma in alta stagione il pernottamento nello stesso hotel potrebbe arrivare a circa € 80. Tenete presente che qui gli hotel si riempiono velocemente, vi consigliamo quindi di prenotare con largo anticipo.

VEDI ALLOGGI IN OFFERTA A IMEROVIGLI

Dormire a Perissa

Spostandosi nella parte sudorientale dell’isola, si trova il villaggio di Perissa. Conosciuto per la sua lunga spiaggia nera, questo villaggio è protetto a nord dalla montagna di Mesa Vouno, sulla cui cima (1,5 ore di cammino) è possibile visitare le rovine dell’antica Thera e della basilica Bizantina di Agia Irini.

  • Località ideale per famiglie e bambini, Perissa offre sistemazioni in hotel a prezzi inferiori rispetto agli standard dell’isola.

VEDI ALLOGGI A PERISSA

Dormire a Kamari

Due chilometri a nord di Perissa si estende un’altra famosa spiaggia nera, quella di Kamari. Anche da qui è possibile raggiungere a piedi le rovine dell’antica Thera, mentre il paesino in sé è esclusivamente una località balneare dove rilassarsi totalmente.

  • Come a Perissa, i prezzi degli hotel sono molto inferiori rispetto alle città di Oia e Fira, superando mediamente di poco i 100 euro a notte per una camera doppia.

VEDI ALLOGGI A KAMARI

Se non ne avete abbastanza della Grecia, potete visitare l’isola di Zante: un’altra perla greca o la fantastica Creta.

[Voti: 1   Media: 5/5]

A proposito dell'autore

Siamo in viaggio da più di 10 anni e viaggiamo sempre. Sia per lavoro che per vacanza. Non abbiamo un posto fisso dove stare, quando ci stufiamo facciamo le valigie e partiamo alla scoperta di luoghi nuovi. Vogliamo condividere i nostri consigli per alloggiare in modo strategico sia in Italia che in Europa.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata