Vienna è la città più grande dell’Austria ed è la capitale della stessa. La città si trova nella parte orientale del paese ed è attraversata dal fiume Danubio. Con una popolazione di circa 1,8 milioni di abitanti, Vienna è il più grande centro culturale, politico ed economico dell’Austria. Nella città hanno luogo diversi uffici di carattere istituzionale, anche a causa della neutralità austriaca, come l’OSCE, l’OPEC e varie agenzie delle Nazioni Unite come l’Agenzia internazionale per l’energia atomica, l’Ufficio dell’energia atomica Nazioni Unite contro la droga e il crimine o UNIDO. Vienna è stata ai primi posti di molte classifiche internazionali che premiano la qualità della vita delle metropoli.

Dove dormire a Vienna: le migliori zone

Sia che vogliate ammirare i palazzi asburgici o passeggiare lungo il Danubio, scegliere la giusta zona dove alloggiare a Vienna durante le vacanze, vi aiuterà a sfruttare al massimo la visita in una delle più belle capitali d’Europa. Con questa guida vediamo quali sono i quartieri chiave della città.

distretti vienna

Quartiere di Innerstadt

Il quartiere Innerstadt è il centro della città ed è il cuore storico della capitale austriaca. A due passi si trovano tante attrazioni turistiche come:

  • il popolare viale Ringstrasse;
  • gli appartamenti dorati dell’Hofburg Palace;
  • il parco Burggarten si trova il Palmenhaus popolato da tantissime farfalle e la collezione d’arte grafica di classe mondiale di Albertina;
  • la Cattedrale gotica di Santo Stefano dove la sua guglia vede dall’alto le stradine piene di carrozze trainate e di artisti di strada.

Per gli amanti dello shopping si possono visitare i negozi dei famosi viali per lo shopping come Graben e Kärntner Strasse prima di concedersi una torta al cioccolato nel Caffè Sacher illuminato dai lampadari in cristallo di rocca.

Ovviamente alloggiare in questa zona è la scelta migliore per la posizione strategica e per avere le maggiori attrazioni turistiche alla portata di “camminata”. I prezzi sono più alti rispetto altre zone che vediamo sotto, ma se prenotate con il giusto anticipo potrete dovere ottime offerte.

Quartieri di Leopoldstadt e Donaustadt

Augarten

Il quartiere Leopoldstadt si trova a nord-est di Innerstadt, situato tra il Danubio e il Canal grande dell’omonimo fiume. Questa zona è il polmone verde della città grazie alla sua attrazione principale: il parco del Prater e l’Augarten popolati dai viennesi che vengono a rilassarsi e fare jogging circondati caratteristici con molto castagni, birrerie e l’iconica ruota panoramica di Riesenrad. Superando il Danubio verso nord si può raggiungere Donaustadt, dove troverete la torre Donauturm e l’UNO City (Vienna International Centre).

Queste zone sono perfette per le famiglie e per chi preferisce un contesto tranquillo e con spazi verdi rispetto al centro. Questi distretti sono ben connessi con i mezzi di trasporto pubblico come tram, autobus e metro. Le strutture ricettive in queste zone sono più economiche rispetto il quartiere più centrale di Innerstadt.

Quartieri di Landstrasse e Wieden

A ovest di Innerstadt, ha luogo la Landstrasse è il cuore dell’arte e della cultura di Vienna e le sue gallerie ospitano le creazioni più insolite dell’artista viennese Hundertwasser, la KunstHaus Wien e l’Hunderwasserhaus e di Gustav Klimt. Chi si reca in questo elegante quartiere di Vienna può passeggiare a sud verso i giardini e le gallerie barocche del Belvedere Palace. Gli appassionati di musica classica potranno invece assistere a concerti nella vicina Concert Hall di Vienna.

Più a sud, le residenze in stile Art Nouveau caratterizzano l’elegante quartiere di Wieden. Questo distretto si caratterizza per essere multiculturale e alternativa, composta da boutique artigianali e negozietti di antiquariato. Una delle attrazioni principali del quartiere è il celebre mercato locale Naschmarkt.

Queste zone sono consigliate se volete alloggiare in una posizione centrale con un budget limitato. Proprio dalla stazione dei treni parte la circolare express da/per l’aeroporto e potrebbe risultare comodo dormire qui se state un week end e volete minimizzare il tempo degli spostamenti.

Quartieri di Neubau e Schönbrunn

Schönbrunn

Il distretto di Neubau si trova leggermente ad ovest del centro città ed è un punto di ritrovo per studenti, artisti ed intellettuali. L’attrazione culturale principale è sicuramente il Museums Quartier, in cui vi sono spazi creativi e gallerie d’arte dinamiche che espongono opere di artisti conosciuti come Warhol e Schiele. A due passi di trova Mariahilferstrasse, famoso viale pieno di negozi.

Per addentrarsi nella Vienna di una volta, vi basta camminare per le caratteristiche stradine di Spittelberg dove la sera viene illuminata con lanterne. Le strade in questa zona sono caratterizzate da edifici in pieno stile architettonico Biedermeier, boutique artigianali e accoglienti Beisl (taverne tipiche viennesi). Verso ovest si possono seguire le orme asburgiche fino al distretto Hietzing per ammirare la reggia imperiale Schloss Schönbrunn, con il suo palazzo, il parco e la riserva naturale Lainzer Tiergarten.

Questa zone sono molto tranquille è le consigliamo se visitate Vienna in famiglia, in coppia o se avete a disposizione più giorni di vacanza. Come strutture ricettive troverete un po’ di tutto, dagli alberghi di lusso agli appartamenti più economici.


Booking.com

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

A proposito dell'autore

Siamo in viaggio da più di 10 anni e viaggiamo sempre. Sia per lavoro che per vacanza. Non abbiamo un posto fisso dove stare, quando ci stufiamo facciamo le valigie e partiamo alla scoperta di luoghi nuovi. Vogliamo condividere i nostri consigli per alloggiare in modo strategico sia in Italia che in Europa.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata