Conosciuta da molti come la Città dei Mille, grazie al cospicuo numero di suoi abitanti che prese parte alla storica Spedizione dei Mille guidata da Giuseppe Garibaldi, Bergamo è oggi la quarta città della Lombardia per numero di abitanti, che sono più di 120 000. La città vanta un centro storico di rara bellezza, la cosiddetta Città Alta, arroccata su una collina nel bel mezzo del centro urbano, e completamente fortificata dalle imponenti mura venete, dalle quali si può godere di una sublime vista sulla città e sulle montagne che cominciano ad innalzarsi proprio alle sue spalle. Queste affascinanti mura sono entrate a far parte del patrimonio dell’umanità UNESCO nel 2017, e per la precisione risalgono al XVI secolo, quando la Repubblica di Venezia le innalzò per difendere la città orobica dalle invasioni nemiche.

La vicinanza di Bergamo con le montagne Orobie e con i laghi lombardi, la rende una destinazione sempre più ricercata per le vacanze, e decidere in che zona alloggiare può spesso facilitare le vostre intenzioni durante la visita della città e dei suoi dintorni.

Dove alloggiare a Bergamo

Città Alta

Il centro storico sopraelevato e fortificato è il vero orgoglio della città, il gioiello per il quale la maggior parte dei visitatori si reca a Bergamo e ne resta immancabilmente estasiata. Gli hotel in questa zona sono abitualmente piuttosto costosi proprio per la posizione privilegiata che offrono, arrivando a costare mediamente più di 200 euro a notte per una camera doppia. Fra le principali attrazioni storiche che questo intreccio di viuzze medievali racchiude in sé troviamo la preziosa

  • Piazza Vecchia, sulla quale si affacciano
  • la Basilica di Santa Maria Maggiore,
  • la Cappella Colleoni e
  • l’imponente Palazzo della Ragione con il suo Campanone.

Poco distante dalla piazza si trova la Torre del Gombito, un vero simbolo della città che offre un punto di vista panoramico davvero esclusivo.

Centro città – città bassa

centro storico bergamo

Il vero centro della città si trova ai piedi del centro storico, e si estende a ovest della principale via della città, Viale Vittorio Emanuele, il quale collega la centralissima stazione ferroviaria con la Città Alta. Anch’esso ricco di edifici storici e ben conservati, il centro di Bergamo si presta principalmente allo shopping grazie ai suoi numerosi negozi e ristoranti, e a piacevoli passeggiate. Alloggiare in questa zona della città può rivelarsi molto comodo soprattutto per la vicinanza alla stazione di treni e bus, e raggiungere il centro storico rimane comunque molto comodo e veloce: o a piedi in circa mezz’ora tramite le storiche scalette, oppure in circa 10 minuti utilizzando il bus o la funicolare. Il prezzo medio di una doppia in centro è intorno ai 100 euro a notte.

Borgo Palazzo e Borgo Santa Caterina

640px-Borgo_Santa_Caterina

Questi due quartieri storici sono molto vicini fra loro e si trovano invece nella parte est della città, distinguendosi per essere molto caratteristici e affascinanti. Si sviluppano principalmente lungo le omonime vie, ancora in parte pavimentate con gli antichi ciottoli, che portano fino ai piedi della Città Alta, poi facilmente raggiungibile a piedi. Hotel e B&B in questa zona hanno prezzi leggermente inferiori al centro città, aggirandosi intorno ai 70 euro a notte per una camera doppia.

Aeroporto

La vera comodità di Bergamo è il suo aeroporto, il quale si trova a soli 15 minuti di autobus dal centro della città. Pur essendo piccolo, è il terzo aeroporto italiano in termini di traffico passeggeri, rendendo quindi spesso Bergamo una tappa aggiuntiva per molti dei turisti che vi atterrano. Se volete alloggiare nei paraggi dell’aeroporto sappiate che gli hotel non sono molti e che è bene prenotare con un certo anticipo, mentre per quanto riguarda i prezzi, essi si adeguano agli standard internazionali, perciò una doppia vi costerà mediamente sui 100 euro a notte.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

A proposito dell'autore

Siamo in viaggio da più di 10 anni e viaggiamo sempre. Sia per lavoro che per vacanza. Non abbiamo un posto fisso dove stare, quando ci stufiamo facciamo le valigie e partiamo alla scoperta di luoghi nuovi. Vogliamo condividere i nostri consigli per alloggiare in modo strategico sia in Italia che in Europa.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata