Ogni volta che andiamo a Firenze, rimaniamo stupiti dal fatto che scopriamo sempre qualcosa di nuovo. Se non ci siete ancora stati, questa è decisamente una meta da visitare almeno una volta nella vita!

Poiché questa città è così ricca di attrazioni, vi consigliamo di valutare con attenzione dove dormire a Firenze per non perdere tempo con i mezzi di trasporto così da poter massimizzare il tempo da dedicare alla visita della Culla del Rinascimento.

In questo articolo vi suggeriamo le migliori zone dove soggiornare in base alle esigenze e il budget a disposizione.

Dove alloggiare a Firenze: la guida alle zone migliori della Culla del Rinascimento

Firenze è una delle destinazioni turistiche più importanti in Italia, con un afflusso importante di turisti durante tutto l’anno. Nonostante ciò, i prezzi degli hotel sono più abbordabili rispetto ad altre città turistiche italiane come Roma, Milano o Venezia. Potete trovare buone offerte a partire da sessanta euro a notte in hotel di medio livello.

Oltre ai suoi buoni prezzi, Firenze ha un’offerta alberghiera molto ampia. Al gran numero di hotel si aggiunge anche una varietà nei tipi di alloggio offerti. Ci sono varianti economiche come ostelli o Bed & Breakfast, una opzione molto popolare in questa città, fino ad arrivare a scelte decisamente più sontuose in palazzi e ville rurali toscane.

Dormire nel Centro storico di Firenze – consigliato

Il centro di Firenze non è molto grande ed è la maggior parte del centro storico è pedonale. Alloggiare in questa zona è strategico in quanto sei vicino a tutte le attrazioni principali del centro città, tra cui:

  • Cattedrale di Santa Maria del Fiore;
  • Galleria dell’accademia;
  • Palazzo Strozzi.

In questa zona troverete numerose strutture ricettive come Hotel, Bed & Breakfast e Ostelli e i prezzi variano a seconda della stagione. Se prenotate con il giusto anticipo – almeno dalle 6/8 settimane – ci sarà più facile trovare strutture dove dormire a buon prezzo.

Uno dei mezzi più comodi per arrivare in questa città è il treno. Se dovessi optare per l’auto, ti suggeriamo di trovare una struttura alberghiera con il parcheggio per non essere soggetto alla tariffa a pagamento.

Il tuo obiettivo è godere dell’arte, ma anche fare shopping? La zona giusta è il quartiere San Giovanni, attraversato da via dei Calzaiuoli, luogo adatto per i tuoi acquisti. In più i protagonisti di questo quartiere sono il Duomo e Palazzo Vecchio che regalano scorci unici da molti angoli.

VEDI ALLOGGI NEL CENTRO STORICO

Dormire a Santa Maria Novella – Stazione ferroviaria

Santa Maria Novella è locata a due passi dalla stazione dei treni. Potrebbe essere una buona zona nel caso abbiate molti bagagli. In questa zona troverete scelta di hotel che varia da prezzi elevati a offerte vantaggiose. Come spesso accade per città così ricche di storia, tutte le zone centrali di Firenze sono considerate turistiche e non è sempre facile trovare sistemazioni a buon prezzo.

Forse tra tutte, vicino alla stazione è dove potete trovare buone offerte. Il centro è distante solamente 750 metri, quindi potrebbe essere un buon compromesso.

Come gran parte delle aree in prossimità della stazione, il quartiere è un po’ caotico e pecca un po’ di tradizionalità rispetto ad altre aree. Ovviamente se optate per la praticità, questa è la soluzione adatta.

VEDI ALLOGGI A SANTA MARIA NOVELLA

Dormire a Santa Croce

Se volete vivere una Firenze più autentica, potete optare per soggiornare a Santa Croce. Locato a est del centro storico, questo quartiere è ricco di ristoranti frequentati dagli stessi fiorentini e la sera, se avete voglia di movida notturna, troverete le discoteche e i pub più frequentati della città! Tra le attrazioni questa zona possiamo citare:

  • Basilica di Santa Croce;
  • Cappella Pazzi;
  • Mercato di Sant’Ambrogio;
  • Casa Buonarroti.

VEDI ALLOGGI A SANTA CROCE

Dormire in Via Faenza

Via Faenza è una strada vicino a Santa Maria Novella. Questa via e i suoi dintorni sono i luoghi dove si concentra la più grande offerta di alloggi economici a Firenze. È una zona fatta di piccoli vicoli ricchi di bar, negozi e ristoranti popolari con prezzi accessibili per tutti.

Sulla mappa può sembrare che si tratti di un’area un po’ distante dal centro storico, tuttavia, tenete presente che la città è piccola e che da questa zona si può raggiungere agevolmente qualsiasi punto di interesse turistico.

VEDI ALLOGGI IN VIA FAENZA

Altre zone dove dormire a Firenze

Ci sono altre zone meno turistiche, che sono altrettanto interessanti per il vostro soggiorno. Cominciamo con San Nicolò e San Frediano. Il secondo è un quartiere notevolmente elegante e tranquillo, mentre San Nicolò è più frizzante e vivace, soprattutto in orari serali. Una delle caratteristiche di entrambe le zone è che trovi ancora le tradizionali botteghe, dove spesso i prodotti sono realizzati con le tecniche originali.

Oltrarno e Santo Spirito

Oltrarno è l’area situata sull’altra sponda del fiume Arno, attraverso il Ponte Vecchio. I suoi punti di maggiore interesse e più noti sono inclusi tra Piazza Santo Spirito e Piazza Pitti.

Oltrarno è un’opzione molto più tranquilla e meno affollata rispetto ad altre parti del centro storico. In questo quartiere puoi goderti le botteghe artigiane, boutique e gallerie d’arte. Troverai anche una vasta scelta fra caffetterie e ristoranti eccellenti.

Inoltre, al calar della notte, la zona di Piazza Santo Spirito e dei suoi dintorni è uno dei luoghi più consigliati per uscire per un drink. I bar abbondano ed è uno dei luoghi più vivaci della città.

VEDI ALLOGGI A OLTRARNO

Fortezza da Basso

Un altro quartiere interessante, in cui soggiornare a Firenze, è la Fortezza da Basso. Questa zona è a est della stazione ferroviaria. Il suo vantaggio principale risiede nella vicinanza al centro e alla stazione: entrambi sono raggiungibili con una piacevole camminata a piedi.

Fatta eccezione per Fortezza da Basso, risalente al XVI° secolo, non è una zona con significativi punti di interesse. È un quartiere residenziale, dove non vi è la confusione del centro. Puoi trovare alloggi maggiormente economici rispetto a quelli nelle zone più turistiche della città.

Nel quartiere ci sono attrazioni di prima classe come Palazzo Pitti e il Giardino di Boboli, i Musei Michelangelo e il Museo di Storia Naturale, la chiesa di San Salvatore al Monte o Palazzo Guicciardini.

VEDI ALLOGGI IN QUESTE ZONE

Firenze ha soluzioni per tutte le esigenze e tutte le tasche: valutate bene cosa state cercando per la vostra vacanza e sicuramente fra queste zone c’è il vostro angolo ideale!

[Voti: 1   Media: 5/5]

A proposito dell'autore

Siamo in viaggio da più di 10 anni e viaggiamo sempre. Sia per lavoro che per vacanza. Non abbiamo un posto fisso dove stare, quando ci stufiamo facciamo le valigie e partiamo alla scoperta di luoghi nuovi. Vogliamo condividere i nostri consigli per alloggiare in modo strategico sia in Italia che in Europa.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata