Che Torino sia una città interessante da visitare non c’è dubbio e negli ultimi anni è diventata un vero e proprio punto di riferimento per eventi molto interessanti. La città di Torino è il capoluogo della regione Piemonte e conta circa 874 935 abitanti risultando il quarto comune italiano per popolazione – dopo Roma, Milano e Napoli –  e il terzo complesso economico-produttivo d’Italia. Dobbiamo menzionare che nel territorio torinese si possono trovare edifici che fanno parte del patrimonio UNESCO.

In questo articolo vi consigliamo le zone più comode dove dormire a Torino per ottimizzare al massimo la permanenza e cosa vedere nei paraggi.

Dove alloggiare a Torino: dove soggiornare durante le vacanze e cosa vedere

Mappa quartieri di Torino

Torino è una città a passo d’uomo, vi sarà quindi facile spostarvi in giro per la città a piedi. Tuttavia, seppur molto vicine tra loro, ci sono delle zone dove è meglio alloggiare durante le vacanze rispetto ad altre, e soprattutto delle zone da evitare per questioni di sicurezza.

Dormire nel Centro Città di Torino – consigliato

Turin_piazza_costello

L’area del centro storico di Torino si sviluppa intorno a Piazza Castello, che oggi ospita le gallerie d’arte di Palazzo Madama e i musei di Palazzo Reale. Nella Cattedrale di San Giovanni Battista, costruita nel rinascimento, viene spesso esposta la Sacra Sindone.

Nel quartiere si possono trovare diverse piazze e le strade con portici sono fiancheggiate da boutique esclusive, caffè che servono il tipico caffè “bicerin”. A due passi da Piazza Castello potrete visitare le popolari e tipiche piazze tra cui:

  • Piazza San Carlo;
  • Piazza Vittorio Veneto;
  • Piazza Bodoni.

La città di Torino è a misura d’uomo e alloggiando nel centro della città vi sarà possibile raggiungere i principali luoghi d’interesse turistico della città.

In questa zona ci sono tante strutture ricettive adatte a tutte le tasche: dagli hotel, agli B&B, ostelli per arrivare ai più costosi boutique hotel.

A meno di due chilometri a nord di Porta nuova si trova la stazione metropolitana Porta Susa. Questa zona è forse più tranquilla, ma è più vicino al centro storico e anche in questo caso si possono raggiungere le principali attrazioni turistiche a piedi. I prezzi degli alloggi vicino alle stazioni sono più bassi rispetto il centro storico.

Se è la vostra prima volta a Torino, vi consigliamo di alloggiare nel centro città come prima scelta.

Hotel in offerta nel centro città

Alloggi consigliati nel centro di Torino

Dormire a San Donato

A nord-est del centro storico, troviamo il quartiere elegante di San Donato. Questa zona è molto apprezzata anche da chi ci vive in quanto si caratterizza per la tanquillità e sicurezza, oltre per la location centrale.

In questa zona si trovano molti edifici in stile Art Nouveau, tra cui spicca il campanile della Chiesa di Nostra Signora del Suffragio e Santa Zita.

Il Museo di Arte Urbana all’aperto è decorato con murales street. Il parco postindustriale Dora, noto tra gli amanti della street art, e la centrale termica sono stati riconvertiti e oggi sono diventati un centro commerciale morderno, un cinema e uno skate park. 

ALLOGGI IN OFFERTA A SAN DONATO

Dormire a Cit Turin e Censia

Poco distante da San Donato, troviamo Cit Turin che è un piccolo e storico quartiere di Torino. È l’unico quartiere torinese che abbia esclusivamente tenuto denominazione in dialetto piemontese. Sicuramente è una zona molto piacevole dove alloggiare a Torino e la zona centrale la rende un’ottima base per le vacanze.

Accanto a Cit Turin, c’è il quartiere postindustriale di Cenisia, noto per il mercato di Corso Racconigi che vende spezie e frutta. Le strade nei dintorni sono ricche di locali, osterie e sushi bar molto frequentati dagli studenti del Politecnico di Torino. Presso il Museo del Carcere Le Nuove è possibile visitare le celle – vuote ovviamente – e il Ricovero Antiaereo.

Nelle vicinanze si trova il Grattacielo Intesa Sanpaolo progettato da Renzo Piano con al suo interno un giardino bioclimatico panoramico.

Queste zone sono molto tranquille e situtate nel centro di Torino, offrendo così un ottimo punto base per visitare il resto della città. Noi abbiamo alloggiato in queste zone e ci siamo trovati molto bene.

Alloggi a Cit Turin e Censia

Dormire a Crocetta

I viali alberati del quartiere Crocetta sono fiancheggiati da eleganti residenze in stile Art Nouveau. La luminosa Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea ospita mostre d’avanguardia, mentre il centro artistico e culturale Fitzlab propone laboratori multimediali. Il mercato giornaliero di Corso De Gasperi è meta di appassionate di moda alla ricerca di abiti a prezzi scontati e accessori in pelle. Negozi di gastronomia esclusivi vendono salumi e formaggi gourmet e bar affollati servono cocktail di notte.

ALLOGGI A CROCETTA

Dormire a Vanchiglia

Situato a est del centro città, il Borgo Vanchiglia è circodato dall’acqua: a sud troviamo il fiume Po’ mente a nord del quartiere scorre il fiume Dora Riparia.

Le strade sono molto caratteristiche e ricche di boutique, negozi di alimentari e caffè, oltre a una serie di locali molto popolari nella vita notturna torinese. Qui vivono molti studenti che frequentano il Campus Luigi Einaudi siutato nel quartiere stesso.

Nel Corso Belgio – che fiancheggia il fronte fiume a lato del Po’ – è possibile provare il tipico delizioso gelato alla gianduia, mentre sempre nella zona troverete una serie di osterie tipiche servono pietanze locali.

SISTEMAZIONI A VANCHIGLIA

Se siete a Torino per partecipare a una fiera, vi suggeriamo di dormire nella zona vicina Lingotto: ridurrete i tempi per gli spostamenti e guadagnando così qualche attimo in più per rilassarti prima e dopo il lavoro.

5 hotel consigliati dove dormire a Torino

Torino è una città caratterizzata da un costante flusso di persone, e per questo offre una grande varietà di sistemazioni di ogni tipo, sia per chi viaggia per svago sia per chi viaggia per lavoro. Tra la moltitudine di strutture, ecco quelle consigliate in base alle recensioni:

NOME HOTELLOCALITÀ & PREZZIVALUTAZIONE
Hotel Roma e Rocca CavourCentro storico di Torino

Prezzo medio 100 euro

⭐⭐⭐⭐⭐

(8 su 10)

Turin Palace Hotelzona Crocetta

Prezzo medio 110 euro.

⭐⭐⭐⭐⭐

(9.6 su 10)

Hotel Torino Porta SusaCentro storico di Torino

Prezzo medio 70 euro.

⭐⭐⭐⭐⭐

(9.0 su 10)

Grand Hotel SiteaCentro storico di Torino

Pezzo medio 80 euro.

⭐⭐⭐⭐⭐

(9.1 su 10)

Principi di PiemonteCentro storico di Torino

Pezzo medio 90 euro.

⭐⭐⭐⭐⭐

(9.3 su 10)

Zone da evitare a Torino

Come in tutte le grandi città, ci sono delle zone sconsigliate dove alloggiare per una questione di sicurezza. Le zone centrali di Torino da evitare sono:

  • Porta Palazzo: nonostante sia a due passi dal centro storico di Torino, questa zona è meglio evitarla durante la sera. Si tratta di una delle zone di spaccio.
  • Aurora e Valdocco: anche queste zone sono molto vicino al centro e, nonostante in fase di bonifica, tuttora le sconsiglieremmo per alloggiarci e frequentarla tardi la sera.
  • San Salvario – Porta Nuova: essendo una zona vicino alla stazione non è delle migliori in quanto è una zona di spaccio. Chi ci vive tende a sconsigliare queste zone per chi visita Torino per la prima volta, anche se non tutta questa zona è pericolosa, bensì solo la zona adiacente alla stazione dei treni e altre piazzette.

Mappa dove alloggiare a Torino

Di seguito trovate la mappa con tutte le strutture alberghiere con segnalato il prezzo medio per notte. Scegliete la zona che preferite e controllate le ultime offerte.


Booking.com

Dove dormire a Torino spendendo poco?

Le zone di Torino dove alloggiare e spendere meno rispetto il centro storico sono sicuramente Crocetta, Porta Nuova e Vanchiglia. Non sempre spendere meno è una scelta saggia, ne parliamo meglio nell’articolo.

Dove dormire a Torino con bambini?

Torino è una città grande e come normale che sia la criminalità esiste. Le zone più tranquille dove alloggiare con bambini sono il centro storico, Censia, Cit Turin e anche Crocetta.

Dove dormire a Torino vicino al museo egizio?

Il museo si trova Via Accademia delle Scienze nel centro storico quindi la zona ideale è il centro storico stesso.

Ora tocca a voi, in base alle vostre esigenze e a cosa cercate, potete scegliere l’area giusta dove alloggiare a Torino. Qualunque sceglierete, godetevi la bellezza di questa città speciale!

[Voti: 25   Media: 4.3/5]

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata