Girovagando per Madrid ci si rende conto dell’imponenza dei suoi palazzi antichi e della storia che si respira in ogni angolo. Madrid è una città molto vivace e interessante che offre molte cose a coloro che la visitano, dal suo patrimonio di secoli di storia a uno dei locali notturni più divertenti d’Europa.

Per rendere il vostro soggiorno il migliore possibile, dovreste essere ben informato su quali aree sono le migliori per soggiornare a Madrid. La capitale della Spagna è una delle capitali europee con la più grande offerta di hotel. Oltre al gran numero di alberghi e appartamenti, ha una grande varietà in termini di prezzi. Inoltre, alloggiare a Madrid offre uno dei migliori rapporti qualità-prezzo della Spagna.

Qualunque sia il vostro budget, troverete qualcosa adatto alle vostre disponibilità, ma è sempre consigliabile prenotare in anticipo. Dovresti anticipare la prenotazione solo se vuoi soggiornare nella zona più centrale di Madrid, Sol e dintorni, che è la più ricercata. Farlo in anticipo è l’unico modo per trovare buoni affari.

Se state pensando di venire in vacanza, ecco qualche suggerimento sulle zone dove dormire a Madrid secondo il budget a disposizione e del tipo di visita.

Dove dormire a Madrid: le migliori zone e cosa vedere

A Madrid ci sono la bellezza di 21 quartieri, ognuno con le caratteristiche uniche, quindi scegliere dove alloggiare non è un passo semplice. La zona più popolare è dove si trova Puerta del Sol e i quartieri adiacenti sono consigliati per una prima vacanza a Madrid. Come mai? Alloggiare a pochi passi dal centro e dalle attrazioni turistiche permette di spostarsi facilmente da una zona all’altra a piedi e con i mezzi di trasporto pubblici. Vediamo i quartieri principali.

Dormire a Puerta del Sol e Gran via – consigliato

La Puerta del Sol, situata a pochi passi a ovest di Plaza Mayor, è il centro di Madrid. È il punto di riferimento chiamato il chilometro zero per tutte le strade spagnole. È una delle piazze più famose della Spagna ed è uno dei migliori luoghi dove soggiornare.

Scegliere la Puerta del Sol, o le immediate vicinanze, è strategico per poter visitare la capitale e spostarsi facilmente per la città. Questa zona, insieme alla Gran Via, offre una vasta scelta di strutture ricettive.

Nella prima parte della zona troveremo teatri storici dove vanno in scena principalmente i musical, e proseguendo per Plaza del Callao comincia la parte più fashion e le architetture ricordano un po’ la 5th Avenue di New York. Da Calle de la Montera, ci si addentra nella parte più storica e spiccano palazzi d’epoca di grande interesse. 

Perché dormire a Peurta del Sol?

  • luoghi turistici in prossimità;
  • ricca di negozi;
  • facilità nello spostarsi con la metropolitana e mezzi di superficie.

Vedi alloggi nella Gran Via

Dormire a Chueca

Il quartiere Chueca è conosciuto per la vita notturna data la presenza di bar, discoteche e tanti ristoranti. Inoltre, questa zona è conosciuta per essere il quartiere gay di Madrid, ma nonostante ciò è frequentato da tutti.

Riguardo gli alloggi, questa zona si divide in 2:

  • la parte vicino a Calle Hortaleza che offre una vasta scelta di ostelli;
  • e Calle Barquillo dove si trovano strutture alberghiere più costose.
Perché alloggiare a Chueca? Si trova accanto alla Gran Via pertanto sarete in una zona centrale e ottima come punto base per esplorare la città.

Vedi alloggi in questa zona

Dormire a Retiro (Museo del Prado)

Spostandosi a est del centro di Madrid, si trovano 2 quartieri residenziali: Retiro e Paseo del Arte. La zona Retiro ospita uno dei più bei parchi e famosi della capitale: Parco del Retiro. All’interno si possono trovare giardini, laghi, parchi e artisti che ballano e suonano il flamenco e turisti che si rilassano prendendo il sole. I viali che lo circondano offrono ristoranti e caffetterie con terrazza, ottime per fare una pausa caffè.

Il Paseo del Arte e due passi da Retiro, ospita musei e le gallerie d’arte più importanti della capitale: il museo del Prado, il Centro de Arte Reina Sofia e il Museo Thyssen-Bornemisza.

Oltre ai musei, si possono trovare altre attrazioni turistiche come:

  • la fontana di Cibele;
  • la statua di Nettuno;
  • l’edificio della Banca di Spagna e la Borsa;
  • il famoso hotel Ritz.

Gli hotel in questa zona non sono esattamente economici. Oltre ad essere al centro, è una zona tranquilla ed elegante, con un buon assortimento di bar e ristoranti. Potete raggiungere a piedi Sol e le aree di Huertas e Chueca, che entrambe godono di un’intensa vita notturna.

Perché ti consigliamo di alloggiare a Retiro?

Il contesto è più rilassato rispetto le altre zone e si possono trovare degli alloggi eleganti, ma allo stesso tempo economici rispetto il centro nonostante la posizione strategica. Vicino all’ingresso del Parco si trova anche la stazione dei treni Atocha.

Vedi alloggi in offerta a Retiro

Dormire a Salamanca

Dal crollo delle mura della città nel 1860, questo elegante, distinto e costoso quartiere ad est del centro è stato una delle zone più ambite. Se cercate un quartiere alla moda e trendy, Salamanca è sicuramente la zona che fa per voi. Una volta entrati a Salamanca vi accorgerete che è il quartiere della Madrid benestante.

Calle de Serrano è una delle principali vie dello shopping di lusso con marchi nazionali e internazionali. Plaza de Colon è un altro punto d’interesse del quartiere, dedicata a Cristoforo Colombo. Nella zona sono presenti la Biblioteca Nazionale e il Museo di Archeologia.

Perché dormire a Salamanca?

 Il quartiere di Salamanca è una buona opzione per dormire a Madrid per coloro che vogliono essere relativamente vicini al centro ma senza trovarsi nel mezzo di tutto il caos del centro. Anche se è un quartiere tranquillo, puoi trovare alcuni dei migliori ristoranti della città e alcuni locali notturni rivolti a un pubblico selezionato e generalmente più maturi di altre aree.

Cerca alloggi a Salamanca

Dormire a Chamberì

A nord est dal Prado c’è il quartiere Chamberì, che seppur di origine aristocratica del 19° secolo, offre una vasta serie di alloggi che spaziano da hotel di lusso a b&b con prezzi abbordabili. Il quartiere è caratterizzato da ampi viali con edifici e palazzi storici, molti dei quali ospitano ambasciate straniere.

Da non perdere la stazione fantasma, che fu chiusa nel 1966 e rinata nel 2008 come museo dei trasporti. Questo quartiere inoltre conta delle piacevoli aree verdi dove potere passeggiare: il parco di Satander è attrezzato con aree d’intrattenimento ed è frequentato dai locali che vivono nella capitale.

Come l’intera capitale spagnola, anche Chamberí è ben collegata con i mezzi pubblici. È un’opzione eccellente per soggiornare a Madrid; per chi cerca un quartiere pulito, elegante e tranquillo, ben collegato.

Vedi alloggi a Chamberì

Dormire a Argüelles/Moncloa

A nord-ovest di Plaza España sorge il quartiere è conosciuto come zona universitaria: Argüelles / Moncloa. La Complutense, la principale università della città, si trova nella sua zona settentrionale. È una zona con molta atmosfera piena di caffè e baretti. Tenete presente che si tratta di un distretto molto grande e alcune aree sono un po’ lontane dal centro storico, quindi dovrete utilizzare gli eccellenti mezzi pubblici di Madrid per spostarvi.

Il parco Casa del Campo ha un lago navigabile e una pista ciclabile di oltre 11,5 chilometri, che permette di vivere una Madrid differente. Una delle attrazioni principali è il faro di Moncloea, dal quale si ha una delle viste panoramiche più affascinanti di tutta Madrid.

Quest’area è meno turistica, ma molto frizzante proprio per la presenza di alloggi universitari.

La zona Argüelles e Calle Princesa sono una buona opzione per prenotare un hotel in quanto è possibile raggiungere a piedi Sol e Madrid de los Austrias in una passeggiata di circa 15-20 minuti.

Perché ti suggeriamo questa zona? Per vivere una Madrid fuori dai circuiti turistici per vedere la vita di tutti i giorni.

Vedi alloggi a Moncloa

Il tempo per visitare questa città sarà sempre poco! Non ti preoccupare, ogni visita a Madrid saprà regalarti momenti unici.

Mappa quartieri Madrid

Seppur con uno stile un po’ datato, abbiamo trovato in rete questa mappa con tutti i quartieri di Madrid.

mappa madrid dove alloggiare

[Voti: 1   Media: 5/5]

A proposito dell'autore

Siamo in viaggio da più di 10 anni e viaggiamo sempre. Sia per lavoro che per vacanza. Non abbiamo un posto fisso dove stare, quando ci stufiamo facciamo le valigie e partiamo alla scoperta di luoghi nuovi. Vogliamo condividere i nostri consigli per alloggiare in modo strategico sia in Italia che in Europa.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata